Giovanna Rezzonico si laurea nel 1979 alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano con una tesi di progettazione architettonica e urbana riferita al centro storico di Chiavenna.
Esame di abilitazione professionale anno 1979 Milano. 
Iscritta all’Ordine degli Architetti della Provincia di Milano dal 1987.

Curriculum accademico:
Durante il corso di studio nel 1978, con una borsa di studio del Politecnico di Milano, partecipa al corso a Urbino dell’ILA&UD diretto dal Prof. G. De Carlo nella sezione “Partecipation and Re-Use”.
Tra il 1978 e il 1979 partecipa a un gruppo di ricerca interdisciplinare coordinato dalla Facoltà di Architettura e dalla Società per l’Archeologia Industriale sui problemi di progetto e recupero dei monumenti di archeologia industriale, ricerca successivamente pubblicata in “L’architettura del lavoro, archeologia industriale e progetto - Marsilio editore 1979”.
Dal 1979 al 1989 è stata cultore della materia al Corso di Restauro dei Monumenti e di Composizione Architettonica 3 con il prof. Antonio Piva, e di Tecnologia dell’Architettura 1 con il prof. Ferruccio Rezzonico alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano.
E’ stata membro della Commissione di esami di profitto di entrambi gli insegnamenti e correlatrice di tesi di laurea con il prof. A.Piva.
Nel 1997 è stata chiamata come professore a contratto alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, incarico che svolge continuativamente.

Curriculum professionale:
Dal 1975 al 1979 ha collaborato con il TAU Team Architettura Urbanistica, dal 1979 ad oggi è titolare, con il prof. arch. Ferruccio Rezzonico, dello studio Architetti Rezzonico in Milano via Vincenzo Monti 25.
Ha partecipato alla redazione di strumenti urbanistici: piani regolatori, piani di edilizia popolare, piani insediamenti produttivi, piani attuativi per privati e comuni nelle provincie di Milano e Como.
Ha operato nel campo della progettazione e realizzazione di edifici di: architettura sociale e attrezzature collettive (caserme vigili fuoco e carabinieri, edificio postale, alberghi, strutture protette RSA, parcheggi interrati, centro socio-culturale), di architettura di riuso e recupero edilizio nel settore pubblico e privato (centro culturale, edilizia residenziale di ristrutturazione) di edilizia residenziale privata e di interni.
Ha partecipato a convegni, seminari e concorsi. Ha pubblicato opere e libri.

Dal 2007 sviluppa una attività di consulenza per società e privati nel campo delle perizie e stime di edifici e di singole unità immobiliari con valutazioni della qualità esecutiva; come consulente tecnico di parte ha in corso diversi Accertamenti Tecnici Preventivi per professionisti (direttori dei lavori), per società immobiliari nel settore del contenzioso normativo, della realizzazione dei lavori e della valutazione economica anche della problematica acustica attiva e passiva degli edifici.

CONTATTI

 

 

 

 

 

 
sTudioarchitettimilanocomo.it © 2013 ALL RIGHTS RESERVED